I GIARDINI DI FIRENZE Posted agosto 3, 2013

Off

I Giardini di Firenze-Media

IL PARCO DELLE CASCINE

Il polmone verde di Firenze, 160 ettari, disposti lungo 3 km e abitati da oltre 19.000 alberi: le Cascine sono il parco più amato dai fiorentini, una delle tenute medicee più ricche di storie e Storia. Da ponte alla Vittoria al viadotto dell’Indiano e ritorno sono circa 10 km.. Ottimo anche per una corsa in bici o un giro sui pattini.

Parco delle Cascine  Via delle Cascine, Firenze  Orario: sempre accessibile   Ingresso gratuito

Il Giardino dell’Orticoltura

Vicino a via Bolognese e a piazza della Libertà si trova un altro imperdibile parco, il giardino dell’Orticoltura. Segni particolari: una loggetta rinascimentale e una serra spettacolare. Nato come “giardino sperimentale” a metà dell’Ottocento, oggi offre riparo dalla calura estiva. Da vedere il tepidario di Giacomo Roster, una delle più belle serre create in Italia.

Giardino dell’Orticoltura  Via Vittorio Emanuele II, 4 – Firenze  Orario: Tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00   Ingresso gratuito

Giardini della Fortezza

Costruito su tre piani leggermente sfalsati, con alberi che circondano la grande vasca in modo scenografico.

GIARDINI DELLA FORTEZZA  Viale Filippo Strozzi, Firenze  Orario: sempre accessibile   Ingresso gratuito

Giardino del Museo Archeologico Nazionale

Il giardino del Palazzo della Crocetta. Il parco è un vero e proprio museo all’aperto, un percorso fra strutture tombali etrusche immerso nel verde.

Giardino del Museo Archeologico Nazionale Palazzo della Crocetta  Via della Colonna, 38 – Firenze  Orario: sabato mattina su prenotazione  Prezzo: 4 €  Tel. 055/23575

I Giardini di Villa Peyron

Una villa sontuosa, costruita probabilmente su delle rovine etrusche, circondata da un bosco rigoglioso dal quale emergono i giardini all’italiana e una fonte cinquecentesca. Questo è lo spettacolo unico del complesso Peyron. Statue e fontane ornano il giardino, e il museo della villa stessa.

Giardino Peyron  Via di Vincigliata, 2 – Fiesole (FI)  Orario: venerdì, sabato e domenica 10.00-18.00 Dal 29 marzo al 5 agosto e dal 30 agosto al 4 novembre Prezzo: 10 € a persona Apertura su prenotazione Minimo 5 persone Tel. 055/20066206

Area archeologica di Fiesole

Tre ettari di scavi, che racchiudono il teatro romano, le terme, un tempio etrusco-romano e un museo.

Area archeologica di Fiesole  Via Portigiani, 1 – Fiesole (FI)  Orario: tutti i giorni Prezzo: dal lunedì al giovedì 10/6 €; dal venerdì alla domenica 12/8€ con ingresso al museo Bandini Tel. 055 5961293

Anconella

A Sud, sulla riva sinistra dell’Arno  c’èil secondo parco per dimensioni a Firenze, dotato di strutture per lo sport (free climbing, calcio, pattinaggio), di un laghetto e anche di tavoli per il pic-nic.

Giardini dell’Anconella  Via di Villamagna, Firenze  Orario: sempre accessibile Ingresso gratuito

Albereta

Il parco lungo fiume Albereta/Anconella (zona Firenze sud). Da ponte a ponte sono circa 3 km

Parco dell’Albereta  Via dell’Albereta 21 – Firenze  Orario: dal lunedì alla domenica, dalle 9.00 alle 20.00 Ingresso gratuito

Il parco di Poggio Valicaia

Sulle colline di Scandicci si trova il parco  Valicaia con area pic-nic, situata nella parte alta attrezzata con tavoli di legno, e due grandi barbecue utilizzabili dalle 11.00 alle 15.00.

Poggio Valicaia  Via della Poggiona – Scandicci (FI)  Orario: dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 18.00  Ingresso gratuito

IL GIARDINO DELLE ROSE

Uno dei giardini panoramici più belli di Firenze, dove alcune varietà di rose fioriscono anche in autunno inoltrato. Vi sono 12 opere dello scultore Folon e una piccola oasi giapponese. Il Giardino delle Rose si trova proprio sotto Piazzale Michelangelo.

Giardino delle Rose  Viale Giuseppe Poggi, 2 – Firenze  Orari: tutti i giorni dalle 8.00 al tramonto  Ingresso gratuito

Il Giardino dei Semplici

La parola “semplici” deriva dal latino medicamentum o medicina simplex, andando a indicare le erbe medicinali. Secondo la tradizione, queste venivano coltivate negli orti botanici, istituiti nelle città attorno al ‘500 per scopi didattici. Questo giardino, sezione del museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze, non fa eccezione: ospitando nei suoi 1.700 metri quadrati ben 9.000 esemplari di piante.

Orto botanico

L’orto botanico si trova nel centro storico di Firenze, zona piazza San Marco. Una delle sue particolarità è un esemplare di Taxodium Mucronatum, conosciuto come il cipresso di Montezuma, in quanto è diretto parente del millenario albero di Santa Maria de Oaxaca. Il cipresso messicano ha ben 115 anni, ma rispetto agli altri alberi presenti, non è certo il più vecchio.

Orto Botanico  Via Pier Antonio Micheli, 3 – Firenze  Orario invernale: (dal 16 ottobre al 31 marzo) sabato, domenica, lunedì dalle 10.00 alle 17.00  Orario estivo: (dal 1 marzo al 2 settembre) tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 Prezzo: 6/3 €

Giardino di Villa Bardini

Arroccato sulla collina di Montecuccoli, dove un tempo sorgevano terrazzamenti agricoli, il giardino offre una visuale formidabile sulla città. Con i suoi glicini, il giardino all’inglese, mosaici vegetali e architettonici, il giardino di Villa Bardini costituisce uno spettacolo imperdibile, soprattutto in primavera. Nell’omonima villa si può accedere al Museo della Fondazione Roberto Capucci.

Giardino Bardini  Via dei Bardi 1/R e Costa San Giorgio 2 – Firenze Orari: tutti i giorni 8.15 – 16.30 (nei mesi di novembre, dicembre, gennaio, febbraio) 8.15 – 17.30 (nel mese di marzo) 8.15 – 18.30 (nei mesi di aprile, maggio, settembre, ottobre) 8.15 – 19.30 (nei mesi di giugno, luglio, agosto) Chiuso primo e ultimo lunedì di ogni mese, 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre  Prezzi: 5/10 €

Viale dei Colli

Da piazza Ferrucci o da Porta Romana in direzione di piazzale Michelangelo, passando per il romanticissimo giardino del Bobolino.

Giardino del Bobolino

Via Dante da Castiglione – Firenze Orario: sempre accessibile  Ingresso gratuito

Boboli

Il parco nobile dei fiorentini, proprio alle spalle di Palazzo Pitti, che con i suoi viali è stato il modello mediceo per i giardini di tutta Europa. Imponente, romantico, classico, Boboli è uno dei giardini più famosi e amati d’Italia. Perfetto per fare il pieno di storia e natura nel cuore di Firenze.

Giardino di Boboli  Piazza Pitti, 1 – Firenze  Orari: da lunedì a domenica 8.15 – 16.30 (da novembre a febbraio) / 8.15 – 17.30 (nel mese di marzo) / 8.15 – 18.30 (nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre) / 8.15 – 17.30 (nel mese di ottobre) / 8.15 – 19.30 (da giugno ad agosto) Prezzi: 7 / 3,50 €

Il Giardino di Villa Corsi Salviati

Una delle ville più belle appena fuori dalle mura di Firenze, nel comune di Sesto Fiorentino. Il giardino di Villa Guicciardini Corsi Salviati, questo il nome completo, rappresenta un’unicità nel suo genere, per via delle numerose trasformazioni subite nel corso di oltre 500 anni. Da non perdere l’antica Limonaia, restaurata negli anni ‘80 e trasformata in un teatro.

Villa Guicciardini Corsi Salviati  Via Antonio Gramsci, 426 – Sesto Fiorentino (FI)  Orari: su prenotazione  Ingresso gratuito Tel. 055/440852

Il parco di Villa il Ventaglio

Sulle colline a nord-est della città si trova questa splendida villa, uno degli anelli storici tra Firenze e Fiesole. Dal parco si gode di un panorama unico, tra un albero e un altro. A darle un tocco decisamente british è l’isoletta che si trova nel mezzo del laghetto, collegata al prato tramite un suggestivo e piccolo ponte.

Villa il Ventaglio  Via Aldini, 12 – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica  8.15 – 16.30 (nei mesi di gennaio e febbraio) / 8.15 – 17.30 (marzo – aprile) / 8.15 – 18.30 (nel mese di maggio) / 8.15 – 19.30 (nei mesi di giugno e settembre) / 8.15 – 16.30 (nel mese di ottobre) 8.15 – 16.30 (nei mesi di novembre e dicembre)  Ingresso gratuito

Le querce di Villa di Castello

Un po’ snob, dall’alto delle loro chiome di oltre 300 anni, gli alberi del giardino all’italiana di Villa Castello fanno una splendida figura. Per chi crede nelle energie sottili delle piante, questo vi sembrerà uno dei posti migliori per ascoltare le vibrazioni benefiche, che da secoli si propagano dalle verdi colline sotto Monte Morello.

Villa medicea di Castello  Via di Castello, 47 – Firenze  Orari: da lunedì a domenica 8.15 – 16.30 (nei mesi di gennaio, febbraio, novembre, dicembre) / 8.15 – 17.30 (nel mese di marzo) / 8.15 – 18.30 (nei mesi di aprile, maggio, settembre) / 8.15 – 19.30 (da giugno ad agosto) / 8.15 – 18.30 (nel mese di ottobre)  Ingresso gratuito

Villa Fabbricotti

A questo spazio verde si accede anche attraverso il Giardino Tosco Laziale, entrando da via Stibbert 24. Ricchissimo di flora e fauna data la sua originaria funzione di tenuta di caccia, nel giardino si trova un antico Cedro del Libano: sebbene ne rimangano oggi solo il tronco e alcune branche principali, resta comunque uno spettacolo suggestivo.

Villa Fabbricotti  via Vittorio Emanuele II 64 – 50134 Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica 7.00-17.00 (nei mesi di gennaio e febbraio) / 7.00-19.00 (nel mese di marzo) 7.00-20.00 (nei mesi di aprile e maggio) / 7.00-19.00 (nel mese di ottobre) / 7.00-17.00 (nel mese di novembre e dicembre)

Baden Powell

Tra i parchi fiorentini più quotati troviamo il Baden Powell, dedicato al fondatore dello scoutismo. Si accede da via Stibbert, a due passi da via Vittorio Emanuele. Il giardino comprende un vasto  prato, un’area giochi attrezzata per i più piccoli e uno spazio con tavoli e panchine ideale per le feste. È collegato al giardino di Villa Fabbricotti e si trova vicino al parco del Museo Stibbert.

Giardino Baden Powell  Via Stibbert – Firenze  Orari: tutti i giorni 7.00-17.00 (nei mesi di gennaio, febbraio, novembre, dicembre) / 7.00-19.00 (nei mesi di marzo e ottobre) / 7.00-20.00 (da aprile a settembre) Ingresso gratuito

Stibbert

Intorno al Museo Stibbert, famoso soprattutto per la sua collezione di armi antiche e costumi, una delle più antiche del mondo, si trova un suggestivo parco romantico all’inglese. Il bellissimo giardino presenta una serie di percorsi allegorici che conducono, come in una sorta di percorso iniziatico, ad un tempietto neo-egizio.

Parco del Museo Stibbert  via Federigo Stibbert, 26 – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica 8.00-19.00 (dal mese di aprile a ottobre) / 8.00-17.00 (dal mese di novembre a marzo) Ingresso gratuito

Gli Orti Oricellari

In centro, nei pressi di Santa Maria Novella, vi è uno dei giardini monumentali più belli di Firenze. Anche qui l’ispirazione al simbolismo d’influenza massonica si fa ancor più evidente: dalla  colossale statua di Polifemo alla Grotta degli Orti.

Giardino degli Orti Oricellari  Via della Scala, 85 – Firenze  Orari: su prenotazione Tel. 055/2302212 Ingresso gratuito

Giardino Torrigiani

Progettato da Luigi Cambray-Digny e proseguito da Gaetano Baccani, il parco presenta al centro

una suggestiva torre neogotica, nella cui sommità è situato un piccolo osservatorio astronomico.

Alberi e piante rare si mescolano ad opere scultoree, delineando uno spazio ricco di suggestioni

legate alla simbologia massonica, alla cui loggia apparteneva lo stesso marchese Pietro Torrigiani.

Giardino Torrigiani  Via dei Serragli, 144 – Firenze  Orari: su prenotazione Tel. 055/224527  Ingresso gratuito

Area Pettini

Un’ottima zona verde per i più piccoli è l’area Pettini Burresi, zona Cure. Affacciata sulla Faentina, comprende un’area apposita con pergolati per sostare all’ombra, dove i giochi per intrattenere i più piccoli non mancano.

Area Pettini Burresi  Via Faentina 154 – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica dalle 7.30 alle 19.30 (primavera-estate) dalle 8,00 alle 18 (autunno-inverno) Ingresso gratuito

Borgo Allegri

Una piccola baby-oasi a due passi da piazza Santa Croce, gestita direttamente dai nonni del quartiere. Ci sono scivoli e casette di legno, giocattoli (donati da qualche mamma generosa) e bagni pubblici. C’è anche la possibilità di utilizzare il frigo per tenere in fresco le varie cibarie.

Giardini di Borgo Allegri  Borgo Allegri 18R – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica 09:00 – 12:30  15:00 – 18:00

Villa Strozzi al Boschetto

Un tempo residenza di una delle casate più importanti della città, oggi Villa Strozzi, posta sulle colline che dominano la riva sinistra dell’Arno, è divenuto un parco pubblico. Nella parte alta dello splendido giardino, non manca una zona riservata ai cani.

Giardino di Villa Strozzi  via Pisana 77 – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica 8.00- 17.00 (periodo invernale) / 8.00-19.30 (periodo estivo)  Ingresso gratuito

Parco di Villa Vogel

Verso il quartiere dell’Isolotto, una delle aree cani più famose di Firenze, munita nelle vicinanze anche di un laghetto e parco giochi, è il parco di Villa Vogel.

Villa Vogel  Via delle Torri, 23 – Firenze  Orari: dal lunedì alla domenica / 8.00 – 17.00 (periodo invernale) / 8.00 – 20.00 (periodo primaverile) / 8.00 – 24.00 (periodo estivo)  Ingresso gratuito

Giardino del Dragone

Dall’ingresso di via Bolognese agli Orti del Parnaso – o giardino del Dragone che dir si voglia – si accede a un’area cani completamente recintata, al primo posto per il panorama più suggestivo. Qui troviamo inoltre zone dedicate ai più piccoli con una serie di servizi apposite e la bellissima fontana del dragone, che si snoda lungo la scalinata all’ingresso.

Orti del Parnaso  Via Trento – Firenze  Orari: tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00 Ingresso gratuito

Parco Mondeggi

A pochi chilometri dal centro di Firenze, con l’ingresso da via di Pullicciano a Bagno a Ripoli, si trova il Parco di Mondeggi. Un luogo a metà tra bosco e campagna, con un reticolato di strade e stradine dove osservare tutte le sfumature di verde.

Parco di Villa Mondeggi  Via di Mondeggi 7 – Bagno a Ripoli (FI), località Capannuccia  Orario: sempre accessibile Ingresso gratuito

Parco dei Renai

Un parco curato e attrezzatissimo, dove troverete laghi, isolette, piste ciclabili, strutture per il bird-watching e persino una pista da skateboard. Nei suoi 70 ettari, il parco dei Renai è una delle mete predilette durante la stagione estiva, grazie soprattutto alla spiaggetta con ombrelloni, una piscina olimpionica e la possibilità di noleggiare una barchetta a remi per una gita sul lago.

Parco dei Renai  Via dei Renai – Signa (Fi)  Orari: 12.00-20.00 (dal lunedì al venerdì) 9.00-20.00 (dal sabato alla domenica) Ingresso gratuito

VILLA DEMIDOFF

Residenza medicea di Pratolino. Il parco al suo interno, nonostante gli stravolgimenti subiti durante i secoli, resta uno dei più belli di tutta la regione. con il Colosso dell’Appennino, celebre statua del Giambologna: un gigante di marmo alto 14 metri.

Parco di Villa Demidoff  Via Fiorentina, 282 – Vaglia (Fi)  Orari: Sabato e domenica 10.00-18.00 (nei mesi di maggio, settembre e ottobre). 10.00-19.00  (nei mesi di giugno, luglio e agosto)  Ingresso gratuito

San Donato

Un’oasi verde nei pressi del Polo delle Scienze Sociali di Novoli. all’ombra dell’inquietante Palazzo di Giustizia.

Parco di San Donato  Via di Novoli – Firenze  Orario: dal lunedì alla domenica 8.00 – 18.00  Ingresso gratuito

Villa la Pietra

Lungo via Bolognese si trova Villa La Pietra, divenuta nel 1994 sede di un campus universitario della New York University.

Villa La Pietra  via Bolognese, 120 – Firenze   Orario: solo su prenotazione Tel. 055/5007210

I Giardini di Firenze-Media